Email Marketing: come creare una email di successo!

email marketing

E’ capitato anche a voi di non sopportare più le decine di email che vi arrivano ogni giorno? Nonostante ciò, l’Email Marketing è una delle  strategie ROI di marketing più efficaci. Anche io non voglio ricevere più email, ma in realtà apprezzo una email marketing mirata – anche da una società sconosciuta. Questo mi fa sentire più importante di quelli con una posta elettronica vuota, adesso vediamo il perchè.

Email Marketing: Strategie

Veniamo subito al dunque: le tattiche basate su di una relazione che non esiste o che aggiungono un prefisso  “RE:” per implicare una conversazione non saranno efficaci. È, invece, necessario attirare l’attenzione dei nostri potenziali clienti con una qualsiasi di queste idee di personalizzazione: qualcosa legato al loro lavoro, alla loro azienda o qualcosa che avete in comune entrambi. Vi svelo un segreto: i profili social dicono molto dei loro interessi e potrebbero esservi d’aiuto!

 

Se il tuo potenziale cliente ha ottenuto la tua email e l’ha aperta.. ottimo lavoro! Ora il vero compito è quello di far sì che legga il suo contenuto.

Analizziamo la prima frase. La prima riga deve riguardare il destinatario e il vantaggio che otterrà. Inizia a porre una domanda o usa una statistica positiva. Un errore comune della prima frase (o peggio, paragrafo) è quello di iniziare con l’introduzione di te stesso! Evitate per esempio: “Il mio nome è Francesco. Lavoro per Marketing Post, una società di marketing di crescita che aiuta le aziende a crescere sposando gli sforzi di marketing e vendite. Vorrei sapere se ti interessa saperne di più”.

Invece, prendete spunto da queste righe:

• L’85% delle aziende cresce più velocemente quando il team di marketing e quello di vendita lavorano insieme.

• Sei stanco del fatto che il tuo team di vendite e di marketing operano separatamente?

• La maggior parte delle persone pensa che le vendite e il marketing non possano essere allineate. Fortunatamente, si sono sbagliati.

Attenzione agli smartphone!

Ormai sembra evidente che tutti leggano le proprie email sul telefono, la tua è adatta per uno smartphone? La risposta è una sola: il layout giusto. Alcuni consigli:

  1. Impostiamo una larghezza della email tra i 500 e i 600 pixel: gli smartphone diventano sempre più grandi, ma questa dimensione andrà bene.
  2. Utilizzate un carattere grande: Il carattere Arial a 9 punti non è facilmente leggibile su un telefono. E’ consigliabile utilizzare un carattere a 12 punti nel corpo del testo e 22 (o anche 30) per il testo dell’intestazione.

Un grande Email Marketing parte proprio da qui! Oggi le caselle email sono sempre più affollate, ma fortunatamente per voi la maggior parte delle persone non utilizzerà questi suggerimenti. Distinguetevi!

Ti è piaciuto il mio articolo?

Seguimi sulla mia pagina facebook: Marketing Post

E leggi i miei articoli precedenti: Marketing relazionale: come fidelizzare il tuo cliente, Storie di personal branding: Zlatan Ibrahimovic, Content marketing: attenzione alla qualità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *