Come creare pagina Facebook aziendale di successo 2019: guida aggiornata

creare-pagina-facebook-aziendale

Se stai leggendo questo articolo, con molta probabilità sei un imprenditore che vuole capire come creare una pagina Facebook aziendale di successo, oppure sei in cerca di consigli e informazioni per ottimizzare la pagina di un tuo cliente.

Chiunque tu sia, sei nel posto giusto al momento giusto.

Sai che creare una pagina Facebook è senza dubbio ciò di cui ha bisogno un’azienda. Facebook, con più di 2 miliardi di utenti attivi, è una piattaforma che non può essere in alcun modo ignorata.

Attraverso Facebook puoi raggiungere migliaia di persone interessate ai tuoi prodotti e servizi, aiutandoti con l’advertising online e imparando come usare Facebook per aziende.

Ma bando alle ciance e vediamo insieme come creare una pagina Facebook aziendale in pochi e semplici passi.

Come creare una pagina Facebook aziendale: consigli

Prima di tutto, accedi con il tuo account personale da computer, clicca sul pulsante “Crea” vicino alla tua immagine del profilo e scegli “Pagina”.

come-creare-pagina-facebook

Nella nuova schermata saranno due le opzioni che potrai scegliere: “Azienda o Brand” o “Community o personaggio pubblico”. Seleziona la prima alternativa, clicca su “Inizia” e inserisci il “Nome della Pagina” e la “Categoria”. La seconda opzione sarà modificabile successivamente; la prima anche, ma con un po’ più di difficoltà. Clicca su “Continua” per proseguire.

creare-pagina-facebook-aziendale

Adesso è il momento di caricare la foto del profilo. Il mio consiglio è quello di scegliere il logo della tua azienda (di buona qualità) e di dimensioni 360 x 360. 

Il passo successivo è “l’immagine di copertina”, l’immagine che risalterà maggiormente all’interno della tua pagina Facebook. Le dimensioni preferibili sono 820 x 312 pixel da Desktop oppure 640 x 360 pixel da mobile. L’immagine deve essere minimo di 400 x 150 pixel.

Nota: Il traffico di Facebook è proveniente per l’80% da mobile. Ottimizza la tua copertina per questo dispositivo!

Una volta scelta, clicca su “Carica un’immagine di copertina”.

carica-immagine-copertina

L’immagine di copertina è lo strumento migliore per comunicare all’utente cosa offriamo, chi siamo, novità e promozioni.

Se ne hai l’opportunità, ti consiglio di utilizzare un video (durata compresa tra i 20 e 90 secondi) oppure uno slideshow (non più di 10 immagini). Questi elementi contribuiranno a rendere più dinamica e accogliente la tua pagina.

Ed ecco che finalmente la tua pagina Facebook aziendale sta prendendo vita. Se non hai alcun tipo di conoscenze riguardanti come creare una pagina Facebook aziendale, segui il breve tutorial che la piattaforma introduce.

Potrebbe interessarti anche: Come aumentare la reach organica su Facebook in 7 passi

1. Aggiungi una breve descrizione alla tua pagina Facebook aziendale

È arrivato il momento di spiegare ai tuoi clienti perché fai ciò che fai, perché vendi ciò che vendi. Insomma, perché gestisci un’azienda?

Avrai a disposizione 255 caratteri, non dovrai scrivere niente di elaborato. Clicca su “Modifica informazioni della Pagina” nella home e digita la tua descrizione all’interno dell’apposito spazio. Potrai aggiungere una descrizione più dettagliata successivamente.

aggiungere-descrizione-pagina-facebook-aziendale

2. Crea il tuo username

Il tuo username è un elemento molto importante che consentirà di facilitare la ricerca della tua azienda agli utenti. Hai a disposizione 50 caratteri, ma non utilizzarli tutti solo perché puoi. Hai bisogno di un nome che possa essere ricordato: il nome della tua azienda è sicuramente un’ottima scelta.

Per creare il tuo username, clicca su “Informazioni” all’interno delle tab di sinistra. Nella nuova schermata schiaccia su “Crea @nomeutente della Pagina” e, una volta scelto, clicca su “Crea nome utente”.

nome-utente-pagina-facebook-aziendale

Ricorda che per personalizzare il tuo username devi rispettare le seguenti regole:

  • Non puoi utilizzare un nome utente già in uso
  • Il nome utente può contenere caratteri alfanumerici o un punto
  • Deve essere lungo almeno 5 caratteri e non possono contenere termini generici
  • Devi essere un amministratore per modificarlo
  • Deve essere conforme ai termini di utilizzo di Facebook

Leggi anche: Come aumentare i mi piace sulla tua pagina Facebook

3. Completa la sezione “Informazioni”

Potresti essere tentato di lasciare i dettagli per dopo, ma non ragionare così e mettiti subito a lavoro.

Che tu voglia crederci o meno, Facebook è il luogo in cui le persone cercano le informazioni riguardanti la tua azienda. Per questo motivo è importante farci trovare pronti e ottimizzare la pagina Facebook aziendale.

Per iniziare clicca su “Informazioni” sul menu di sinistra della tua pagina. All’interno della schermata puoi modificare alcuni dettagli del tuo business:

  • Start Date
  • Mission
  • Numero di telefono
  • Indirizzo email
  • Sito web
  • Prodotti
  • La tua Storia

informazioni-pagina-facebook-aziendale

In base alla tipologia del tuo business sarai anche in grado di scegliere il range di prezzo dei tuoi prodotti.

Per completare queste informazioni, clicca su “Modifica informazioni della Pagina” e inserisci gli orari di apertura e l’indirizzo con la geolocalizzazione.

Leggi anche: Come sponsorizzare una pagina Facebook e dare visibilità ai tuoi contenuti 

Come ottimizzare pagina Facebook aziendale

Bene, abbiamo capire come creare una pagina Facebook aziendale di successo. Adesso sono necessari alcuni accorgimenti per renderla perfetta e massimizzare il coinvolgimento.

Ci sono centinaia di motivazioni che spingono le persone a visitare la tua pagina e probabilmente non avranno a disposizione tutte le informazioni di cui necessitano. Per questo motivo puoi utilizzare il tasto della CTA (chiamata all’azione).

Per modificarlo, clicca su “Aggiungi un pulsante” all’interno della home della tua pagina aziendale e scegli un’opzione tra quelle disponibili.

aggiungere-cta-pagina-facebook-aziendale

Se la tua azienda è un parrucchiere, una farmacia oppure un ristorante, il mio consiglio è quello di utilizzare l’opzione “Prenotazione con te” che consentirà agli utenti di prenotare un appuntamento direttamente dalla pagina Facebook. Davvero molto comodo!

Pagina Facebook aziendale o profilo?

La domanda del secolo ha una risposta piuttosto semplice: pagina Facebook aziendale tutta la vita. Ma attento, ti fornirò dei motivi validissimi che andranno ad avvalorare la mia tesi.

Il profilo personale potrà sembrarti all’inizio la soluzione migliore: hai la possibilità di interagire direttamente con le persone, procedere ad una richiesta di amicizia, taggarle sulle foto. La verità è un’altra.

Il centro assistenza di Facebook è molto chiaro: “I profili personali sono solo per uso individuale e non commerciale. Rappresentano singole persone e devono essere creati con i nomi individuali“.

La pagina Facebook aziendale è lo strumento attraverso il quale si può fare marketing vero e proprio, andando oltre i limiti e i difetti di un semplice profilo personale.

Il profilo personale è pensato per gli utenti individuali e per questo motivo il numero massimo di amici che potrai avere è 5000. La pagina aziendale non possiede questo limite e consentirà di intercettare un numero illimitato di fan.

Inoltre, il profilo personale non consente di monitorare le prestazioni del tuo business. Senza dati è impossibile fare azienda, siamo d’accordo vero?

Facebook, infatti, fornisce uno strumento denominato “Insights” che consente di venire a conoscenza di tutte quelle informazioni importanti per capire l’andamento della tua pagina.

Infine, ma non meno importante, non potrai utilizzare lo strumento di “Facebook Advertising”: non avrai accesso ad uno dei fattori principali, lo strumento di pubblicità online.

Adesso che hai imparato come creare la tua pagina Facebook aziendale di successo non ti resta che pubblicare il tuo primo post e condividerlo. Tieni a mente un passaggio molto importante: non invitare i tuoi amici a mettere mi piace sulla tua pagina, rischieresti solamente di veder aumentare un valore insignificante (i fan) e ridurre il tasso di coinvolgimento complessivo.

Seguimi su Facebook per migliorare i tuoi risultati di business e acquisire nuovi clienti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *