Come usare i gruppi Facebook per il tuo business

 

 

Creare un gruppo Facebook e mantenerlo attivo postando contenuti potrebbe sembrarti un po’ noioso e totalmente inutile. In verità, i gruppi su Facebook sono un ottimo strumento che la piattaforma mette a disposizione per dare valore a chi ti segue.

In questo articolo scoprirai come usare i gruppi Facebook per il tuo business e massimizzare le tue opportunità di aumentare vendite e fatturato.

Perché usare i gruppi Facebook?

Alcune ricerche effettuate da Facebook hanno mostrato come l’efficienza e la reach (quante persone vengono raggiunte con i post) delle pagine aziendali siano diminuite negli ultimi anni. Al contrario, i gruppi su Facebook sono strumenti in grado di instaurare conversazioni migliori perché avvengono in uno spazio privato (community).

Ma questo come può aiutarti a far crescere il tuo business? Vediamolo insieme.

1. Dai un valore extra ai tuoi clienti

Il tuo gruppo Facebook consente di dare facilmente un valore maggiore ai tuoi clienti. Puoi usare la tua community per testare nuove idee oppure per connetterti al meglio con il tuo pubblico e facilitare la crescita stessa della community.

2. Crea un senso di appartenenza alla community

Il tuo obiettivo principale di creare relazioni all’interno dei social network, è quello di far crescere un senso di appartenenza alla community. All’inizio potrà sembrare difficile gestire una community e ti porterà via tempo e denaro.

Se gestita correttamente, i membri inizieranno a conversare tra di loro, scambiarsi informazioni e creare il senso di appartenenza di un gruppo.

3. Esclusività

Tutti vogliono sentirsi speciali e far parte di un gruppo Facebook da’ questa sensazione. Con i gruppi privati o segreti hai la possibilità di accettare i membri: questo significa che solo gli “eletti” potranno farne parte.

Entrambe le opzioni creano quel senso di esclusività, che viene amplificato dal poter condividere contenuti, eventi, corsi solamente con i membri del gruppo.

4. Combatti l’algoritmo di Facebook

Ho già discusso ampiamente in questo articolo di come l’algoritmo di Facebook sia cambiato e abbia creato non pochi problemi. I gruppi di Facebook hanno un maggiore livello di engagement delle pagine e pubblicare su un gruppo consentirà al tuo post di essere visto maggiormente dai tuoi membri all’interno della loro newsfeed.

Questa strategia può essere vista come una soluzione per sconfiggere l’algoritmo di Facebook!

Come usare i gruppi Facebook in maniera efficace

Perfetto, adesso che hai capito il perché dell’importanza dei gruppi su Facebook, hai bisogno anche di alcuni consigli per sfruttarli al meglio. Vediamoli insieme.

1. Riempi i campi di informazione

Come hai fatto con la tua pagina Facebook (l’hai fatto vero?), riempi i campi di informazione che Facebook mette a disposizione. Questo consentirà ai tuoi membri o a coloro i quali si vogliono iscrivere, di capire di quali argomenti si parlerà all’interno del gruppo.

2. Definisci le regole

Le regole del gruppo sono un tassello fondamentale per evitare discussione e tenere tutto in ordine. Crea il tuo gruppo su Facebook e definisci delle regole di buon comportamento che tutti devono seguire (evitare lo spam, ad esempio).

3. Pubblica regolarmente

La costanza è uno degli elementi più importanti per avere successo in un social network. Tieni attiva la tua community con contenuti speciali e coinvolgenti, per consentire la costruzione di conversazioni durature e utili.

Progetta di pubblicare almeno tre post alla settimana. Se la tua community è gestita bene, ci penseranno i membri stessi a tenerla attiva!

4. Rispondi ai post

Consiglio banale, ma utile: ricorda di rispondere sempre ai post dei tuoi membri, a qualsiasi loro domanda, per poter aumentare il coinvolgimento nel gruppo.

5. Crea contenuti esclusivi per il tuo gruppo

Che senso avrebbe essere in un gruppo se non abbiamo alcun tipo di vantaggio? Crea contenuti esclusivi per il tuo gruppo, fornisci sconti, concorsi a premio, download. I tuoi membri si sentiranno speciali e avranno voglia di continuare a far parte della community.

6. Guarda i dati

I gruppi Facebook sono stati aggiornati e adesso consentono di guardare i dati a tua disposizione. Studia e analizza i dati per capire quali contenuti hanno avuto maggiore successo, a che ora della giornata e trova altre ispirazioni per costruire la tua strategia.

Conclusioni

Sei arrivato alla fine di questo articolo e hai imparato come usare i gruppi Facebook per il tuo business. Se hai un e-commerce, la community diventa uno strumento fondamentale perché potrai comunicare sconti esclusivi oppure sarai in grado di far crescere il gruppo invitando altri utenti promettendo offerte speciali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *