6 consigli su come usare Linkedin al meglio

In questo articolo scoprirai come usare Linkedin in maniera efficace e come trovare lavoro grazie a questa piattaforma.

Trovare lavoro con Linkedin non è difficile e questa guida ti condurrà passo dopo passo nella configurazione del tuo profilo Linkedin.

Sei pronto? Si inizia.

Come usare Linkedin per trovare lavoro

Lo ammetto, quando mi sono iscritto a Linkedin non avevo la minima idea di come funzionasse.

Pensavo fosse l’ennesimo social network per condividere notizie inutili.

Ma mi sbagliavo.

La maggior parte delle persone ha poco tempo da dedicare alla piattaforma e al contrario di Facebook non siamo attenti ad ogni sua minima modifica.

Per fortuna sei nel posto giusto.

linkedin

Per aiutarti a sfruttare al meglio Linkedin per trovare lavoro, ho scritto questo articolo con gli ultimi aggiornamenti della piattaforma.

Lascia che te lo dica.

Al giorno d’oggi è veramente importante sapere come si usa Linkedin per non perderti nessuna opportunità nel mondo del lavoro.

6 utili consigli su Linkedin

Ecco una lista di 6 utili consigli su Linkedin per configurare al meglio il tuo profilo.

Iniziamo.

Modifiche alla foto di copertina

Linkedin sta cambiando di nuovo l’interfaccia utente e questo potrebbe richiedere l’aggiornamento della foto di copertina.

Sul desktop, infatti, l’immagine del profilo è spostata sul lato sinistro rispetto all’immagine di copertina.

Mentre dall’app l’immagine del profilo si trova nella parte centrale.

Ti consiglio di progettare la tua immagine di copertina pensando alla possibilità che la tua immagine di profilo possa tagliarne un parte!

Comunque sia, le dimensioni dell’immagine di copertina devono essere 1584 x 398 pixel, come consiglia lo stesso Linkedin.

Interrompere il suggerimento di altri profili consultabili

Quando visiti il profilo di un utente, potrai notare sul lato destro una funzione chiamata “Altri profili consultati”.

Questa funzionalità potrà esserti anche utile ma darai l’opportunità a chi visita il tuo profilo di visitarne altri, abbandonando il tuo.

Come fare per evitare questa situazione?

Lascia che ti spieghi.

Vai nelle tue impostazioni e fai click su “Privacy”, successivamente imposta “No” nell’opzione “Gli utenti che hanno visualizzato questo profilo hanno anche visualizzato..”

Facile, vero?

Limite di caratteri su Linkedin

La limitazione dei caratteri può causare una certa frustrazione quando si cerca di comunicare i proprio pensieri su Linkedin.

Ecco i limiti attuali del numero dei caratteri che puoi utilizzare:

  • Aggiornamento stato: massimo 1300 caratteri.
  • Articolo: massimo 40.000 caratteri.
  • Headline: massimo 100 caratteri.

GDPR su Linkedin

Come sicuramente saprai, recentemente è stata modificata la legge sulla protezione dei dati.

E’ una legge molto completa e consentirà ai membri di Linkedin europei una maggiore privacy e diritti sui dati da loro condivisi.

Ti inviato a dare un’occhiata qui per saperne di più.

Aumenta i follower su Linkedin

Non so se lo sai ma Linkedin ha anche un limite di persone a cui puoi connetterti. Il limite in questione sono 30.000 connessioni.

Se per molti questo limite non verrà mai superato, per altri che utilizzano Linkedin per vendere, potrebbe essere anche un problema.

Non c’è una soluzione?

In verità la soluzione c’è: l’utente ha la possibilità di seguire gli altri utenti senza necessariamente connettersi con loro.

Ma c’è di più.

Come faccio a convincere gli utenti a seguirmi su Linkedin?

Ti svelo un segreto.

La qualità è meglio della quantità, la maggior parte delle volte. Anche in questo caso.

L’obiettivo principale non è quello di avere il maggior numero di follower, ma piuttosto sarà costruire la tua credibilità e autorità in un determinato argomento.

Se pubblicherai contenuti e articoli in maniera costante, otterrai naturalmente nuovi follower e saprai come usare Linkedin al meglio.

Inoltre, ecco alcuni consigli che contribuiranno ad aumentare i tuoi follower su Linkedin:

  1. Crea contenuti ad alto valore.
  2. Concentrati sul tuo argomento di competenza.
  3. Scrivi su ciò che ti appassiona di più.
  4. Crea e condividi contenuti in modo coerente.

Personalizza le richieste di connessione su Linkedin

Lo so siamo tutti un po’ pigri, io probabilmente sono il primo.

Linkedin rende molto facile inviare una richiesta di connessione predefinita, ma uno dei più importanti consigli che ti posso dare è quello di personalizzarla.

Lascia che ti spieghi.

Questo consiglio su come usare Linkedin farà la differenza tra un utente che accetterà la tua richiesta e uno invece che la ignorerà.

Inoltre se l’utente non accetterà la tua richiesta, potresti anche avere una limitazione dell’account!

Conclusioni

Spero che tu abbia trovato utili questi suggerimenti su Linkedin che ho condiviso.

Mi farebbe molto piacere connettermi con te sulla piattaforma. Clicca qui per visitare il mio profilo.

Ti aspetto!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *