Storie di personal branding: Zlatan Ibrahimovic

az

“Lions don’t compare themselves to humans” …se parlate di modestia, Zlatan Ibrahimovic non è propriamente l’esempio adatto da fare. Se parlate di personal branding, forse avete centrato persona! Zlatan ci ha sempre abituati a giocate straordinarie e imprevedibili colpi di genio, ad un agonismo senza misura e fame di vittorie. Attorno a queste sue caratteristiche ha costruito la sua immagine e la sua leggenda, o per dirla in termini di marketing: il suo personal brand!

Personal Branding

Ma facciamo un passo alla volta. Cos’è il Personal Branding? Il Personal Branding, molto semplicemente, potrebbe essere descritto come l’arte di vendere se stessi. Utilizzando un approccio più tecnico, invece, consideriamo un articolo molto importante chiamato “The Brand Called You” che ci dice: “qualsiasi sia la mia estrazione sociale o età, io sono di fatto il presidente, l’amministratore delegato e il responsabile marketing dell’azienda chiamata Io Spa. La mia reputazione e la mia credibilità dipendono da quanto efficacemente riesco a comunicare la mia competenza e a distinguermi dagli altri, determinando la qualità del mio lavoro”. E’ perciò fondamentale proporsi in maniera giusta, con la consapevolezza di ciò che si comunica e delle aspettative che si generano!

Creare un marchio di se stessi significa avere la capacità di diversificarsi, innovare e darsi valore:

  • la diversificazione è importante perché ci rende unici;
  • l’innovazione serve ad arrivare primi nel fare qualcosa, esprimendo la nostra determinazione;
  • la valorizzazione di se stessi deriva dalla qualità dell’operato.

Tutto questo porta ad una maggiore visibilità ed autorevolezza, accresciuta dall’utilizzo di tecnologie.

Zlatan Ibrahimovic: A-Z.

Nella sua carriera ha giocato in 7 squadre, segnato più di 400 gol in più di 700 partite, vincendo 28 trofei con club: niente male direte. Non è finita qui: nel 2016, il nostro campione svedese ha deciso di utilizzare la sua immagine e il suo nome, non solo per spaventare gli avversari durante le partite, ma per dar vita ad una catena di abbigliamento, la A-Z, e per non farsi mancare davvero nulla anche ad un gioco per smartphone: Zlatan Legends.

Cosa pensereste di un ragazzino di 19 anni che rifiuta un provino all’Arsenal perché “Zlatan non fa provini”? Bhe, sicuramente potrebbe risultare arrogante e presuntuoso, se non fosse che Ibra alle parole ha sempre accompagnato i fatti! Cosa vi viene in mente quando pensate a “Zlatan Ibrahimovic”? Un genio del calcio, un leader, un grandissimo atleta. E cosa pensereste ad un brand legato alla sua immagine e al suo nome? Ve lo dico io: qualità, ispirazione e personalità. E’ il caso del brand A-Z che nasce dalla collaborazione del nostro “re” svedese e Petter Varner. Il motto del brand è: “Siamo qui per ispirarvi a fare quello che serve per arrivare da A-Z(latan). I 7 milioni di minuti prima che il gioco cominci. Le ore di cui hai bisogno per essere più forte. Più veloce. Più grande.” Che vi avevo detto? Qualità, ispirazione e personalità. Non è venuta voglia anche a voi di andare a correre sotto la neve?

 

L’esperienza di Zlatan Ibrahimovic nel campo dell’abbigliamento sportivo è appena iniziata, ma i 130.000 e passa followers su Facebook sembrerebbero promettere un grande successo. Ibra è sinonimo di sicurezza e qualità: riuscirà a dimostrarlo anche al di fuori del rettangolo verde? Vedremo, di sicuro però c’è una cosa: “Chi compra Zlatan, compra una Ferrari.”

Ti è piaciuto il mio articolo?

Seguimi sulla mia pagina facebook per scoprirne altri: Marketing Post.

Oppure leggi: Marketing relazionale: come fidelizzare il tuo cliente, Il marketing esperienziale: cos’è?

Libri sul personal branding: Personal Branding: Promuovere se stessi online per creare nuove opportunità (Web & marketing 2.0), Fai di te stesso un brand. Personal branding e reputazione online, Promuovi te stesso. Crea il tuo personal branding con una comunicazione mirata e vincente

Biografia Zlatan Ibrahimovic: Io, Ibra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *